Turismo, Coldiretti: Italia leader mondiale nell'agriturismo

L’Italia è leader mondiale nell’agriturismo con la prima legge quadro che è stata  emanata oltre 30 anni fa (Legge 5 dicembre 1985 n. 730) e aggiornata poi con una nuova legge-quadro statale (Legge 20 febbraio 2006, n. 96), che indica alle Regioni i principi generali di definizione dell'attività agrituristica. E’ quanto afferma la Coldiretti nel commentare i dati Istat sul successo dell’agriturismo in Italia dove si contano 22.661 autorizzate con 12,1 milioni di presenze nel 2016.

Se la capacità di mantenere inalterate le tradizioni enogastronomiche è la qualità piu’ apprezzata nel tempo l’agriturismo Made in Italy è cresciuto con – sottolinea la Coldiretti – servizi innovativi per sportivi, nostalgici, curiosi e ambientalisti, come l’equitazione, il tiro con l’arco, il trekking o attività culturali come la visita di percorsi archeologici o naturalistici, ma anche corsi di cucina e wellness. L’Italia – conclude la Coldiretti – è l’unico Paese al mondo che alla bellezza del paesaggio puo’ aggiungere 292 specialità Dop/Igp riconosciute a livello comunitario, ma ha conquistato anche il primato green con quasi 60mila aziende agricole biologiche in Europa.

 

 

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Invia questo articolo ad un Amico

Quotidiano Economico Online www.calabriaeconomia.it
9 ottobre 2017


condividi

googleplus twitter

In Evidenza