Protezione dei dati personali: il Nuovo Regolamento

Il Garante della protezione dei dati personali ha reso noto, tramite comunicato sul proprio sito istituzionale che, a decorrere dal 25 maggio 2018 (art. 99) si applica il nuovo Regolamento UE n. 679/2016 – Regolamento generale sulla protezione dei dati personali “RGPD”- , con conseguente abrogazione della precedente Direttiva 95/46/CE.

Il nuovo regolamento è direttamente applicabile, da tale data, in ogni stato europeo, a prescindere da eventuali normative di recepimento interne (l’Italia ha approvato la legge delega 25.10.2017, n. 163, ma non ancora i conseguenti decreti delegati).

Gli adempimenti minimi indispensabili, che devono essere posti in essere entro tale data, sono costituiti da:

1. la designazione del Responsabile della Protezione dei dati (RPD)

2. l'istituzione del Registro delle attività di trattamento

Per ulteriori informazioni e prendere visione degli allegati clicca sul link di seguito riportato:

Il Nuovo Regolamento Ue sulla Protezione dei Dati Personali, gli adempimenti necessari entro il 25 maggio 2018 - Nota del Dott. Adriano Marini collaboratore della Gazzetta Amministrativa

 

Fonte: Garante per la Protezione dei Dati Personali

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Invia questo articolo ad un Amico

Quotidiano Economico Online www.calabriaeconomia.it
16 maggio 2018


condividi

googleplus twitter

In Evidenza