Cambio di location per il “Festival d’Autunno”: ci si sposta al “Politeama”

 Non più la suggestiva Terrazza del Complesso Monumentale del San Giovanni ma il Teatro Politeama di Catanzaro. Cambio di location per i concerti estivi del Festival d'Autunno e questo a causa del parere negativo che stamani è arrivato dalla Commissione di vigilanza per i pubblici spettacoli. Dopo i fatti di Torino, la normativa è molto più stringente e l'organo competente ha ritenuto non idonea l'area per motivi di sicurezza.

Così Arisa (14 luglio), Bregovic (20 luglio) e Baustelle (30 luglio) saranno ospitati alle 21,30 al “Politeama” mentre per il concerto di Max Gazzé, il 10 agosto, si stanno valutando diverse possibilità per venire incontro ai tanti fan che hanno fatto richiesta di biglietti.  Resta confermato, per il 15 luglio nel Chiostro del Complesso Monumentale, alle ore 19, lo spettacolo “A historia du samba”, con il duo “EfeitoBrasil”. Nessun problema per chi ha acquistato i biglietti visto che saranno garantiti gli stessi posti opzionati per la “Terrazza”.

«Sono rammaricata per questa decisione – commenta Antonietta Santacroce, direttore artistico del Festival – perché mi sarebbe piaciuto valorizzare quel posto che ha un fascino particolare. Tuttavia la sicurezza viene prima di ogni cosa e se la Commissione, oggi, ha ritenuto inidonea quella piazza, bisogna rispettare questa decisione che mira alla tutela di tutti coloro che parteciperanno agli spettacoli.  E per mantenere fede all'obiettivo di fondo di questa XV edizione, quello di offrire un'occasione per far conoscere e animare il centro storico della città, l'alternativa è il Teatro Politeama, quella che è stata da sempre la “casa” del Festival».

Intanto sono tante le aspettative per il concerto di Arisa: quella di Catanzaro di venerdì prossimo alle 21,30 è la prima tappa del suo nuovo tour dopo la data “0” di Montalto di Castro. “Ho perso il mio amore”, questo il titolo della tournée, è un concerto che esalta le doti vocali dell'artista la quale riesce come sempre a sorprendere per la sua capacità di passare da interpretazioni intimiste a quelle più coinvolgenti e ironiche. Per i fan prosegue il contest “Un selfie con Arisa” (regolamento sulla pagina facebook del Festival) che consentirà a tre di loro di conoscerla prima del concerto.

Niente di invariato per quanto riguarda le prevendite: i biglietti si possono acquistare nelle 46 rivendite sparse per la Calabria o, on line, su www.ticketone.it e su www.festivaldautunno.com. Gli studenti universitari dell’Umg potranno ottenerli a prezzi scontati del 15%. Stessa riduzione per chi deciderà di comprare i tagliandi di tutti e quattro i concerti estivi (Arisa, Bregovic, Baustelle, Gazzé) recandosi presso il Ticket Service Calabria, in via San Giorgio, 5 a Catanzaro. Nel pomeriggio del concerto i biglietti saranno disponibili anche al botteghino del Politeama, a partire dalle ore 17,  dove si potrà comprare anche il pacchetto promozionale.

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Invia questo articolo ad un Amico

Quotidiano Economico Online www.calabriaeconomia.it
12 luglio 2017


condividi

googleplus twitter

In Evidenza