Oliverio:"siamo considerati dalla Commissione europea tra le regioni pił virtuose in Italia"

Il Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, intervenendo a Catanzaro all’incontro promosso da Confindustria dal tema “Gli obiettivi della programmazione regionale” ha fatto un 'ampia ricognizione sullo stato dei lavori dell'attuale amministrazione regionale. “Siamo nella fase operativa della programmazione – ha detto Oliverio – con circa 950 milioni di investimenti già in campo. Abbiamo recuperato ritardi importanti e siamo stati efficienti nella pianificazione, tanto da essere considerati dalla Commissione europea tra le regioni più virtuose in Italia. Vogliamo accelerare ancora di più e faremo di tutto, per ciò che ci consente la legge, per aiutare il nostro sistema di imprese. Tanti i settori su cui abbiamo finalmente messo la Calabria in condizioni di normalità dal punto di vista normativo. Abbiamo approvato il piano dei trasporti, dei rifiuti, del sistema idrico, tutte condizioni ante post per utilizzare altre risorse. E soprattutto nel campo dell’edilizia stiamo producendo uno sforzo importante per mettere in sicurezza la Calabria, sia dal punto di vista idrogeologico che sul piano sismico. Ma soprattutto stiamo uscendo dalla marginalità, condizione indispensabile per il nostro sviluppo. Numerose le iniziative in questo senso, soprattutto legate alla mobilità e ai trasporti su ferro e strada. E adesso siamo pronti a investire con due nuovi bandi anche sul sistema dei trasporti aerei perché vogliamo creare condizioni ideali di accessibilità. Quello a cui puntiamo non è solo fare spesa, ma utilizzare al meglio le risorse a nostra disposizione per fare crescita, sviluppo e occupazione”. 

 

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Invia questo articolo ad un Amico

Quotidiano Economico Online www.calabriaeconomia.it
16 maggio 2017


condividi

googleplus twitter

Copertina