Nominata la nuova Giunta Regionale: profili e deleghe dei nuovi assessori

L'attuale assessore Francesco Russo è il nuovo Vice Presidente della Giunta Regionale.


È quanto ha dichiarato l'On. Mario Oliverio a proposito della scelta di chiamare al suo fianco alla guida della Regione il docente dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria.



L'attività svolta dal professore Russo in qualità di assessore - ha proseguito Oliverio - ha registrato unanimi apprezzamenti non solo in Calabria ma anche oltre i confini regionali".

Si stanno rivelando sempre più significative ed efficaci, per la crescita e la ripresa economica e sociale della Calabria, l'approvazione del Piano Regionale dei Trasporti e la istituzione della Zona Economica Speciale nelle aree dell'autorità portuale di Gioia Tauro.

Erano questi gli strumenti prioritari e strategici attraverso i quali il Presidente della Regione, fin dal momento del suo insediamento, ha inteso perseguire l'obiettivo di rendere la Calabria meno periferica e marginale ed, al tempo stesso, più attrattiva ed autopropulsiva.

"Ho inteso compiere questa scelta - ha affermato Oliverio - per dare maggiore impulso alla nostra azione di governo affinché, a compimento del mandato elettorale conferitomi, i cittadini possano toccare con mano il mutamento della condizione in cui versa la Calabria.

Vogliamo dimostrare - ha continuato Mario Oliverio - che nonostante le macerie ereditate stiamo lavorando con successo per restituire alla nostra terra il diritto ad avere speranza e fiducia verso il futuro. I primi timidi segnali di ripresa si vanno già registrando. Dopo oltre un decennio compare il segno positivo davanti ad alcuni indicatori economici. Questa prima inversione di tendenza non può essere ritenuta, però, ancora soddisfacente. Siamo impegnati a fare ancora di più e meglio e a dare una forte accelerazione per determinare il miglioramento della condizione di vita dei calabresi e per l'affermazione di una positiva reputazione della Calabria".



A Francesco Russo, in aggiunta alle deleghe che già deteneva, è stata anche assegnata la delega assessorile allo Sviluppo Economico e alle Attività Produttive.

Il completamento dell'organico della Giunta Regionale è stato definito con la nomina ad assessore di Maria Teresa Fragomeni, Angela Robbe e Maria Francesca Corigliano.

"Anche questa scelta non è casuale - ha proseguito Mario Oliverio - ho inteso dare fiducia ed investire su un esecutivo di governo a maggioranza femminile. Ritengo che la nostra Giunta Regionale sia l'unica in Italia ad essere colorata prevalentemente di rosa.

Anche in un organo di governo, l'impegno delle donne è garanzia di innovazione ed operatività. Le scelte fatte - ha affermato Oliverio- sono di una effettiva rappresentanza territoriale ed espressione di sperimentate competenze ed esperienze tecniche, professionali ed amministrative. Il primo atto che sarà chiamata a compiere la nuova Giunta Regionale - ha concluso Oliverio- sarà quella di un profondo riordino organizzativo e della macchina amministrativa. Saranno azzerati gli attuali incarichi di tutte le strutture speciali, si provvederà ad operare un'ampia rotazione nella dirigenza dei dipartimenti e dei settori, a definire un riassetto degli Enti subregionali e a portare a compimento la definitiva liquidazione delle Aziende soppresse". 



Profili e deleghe Assessori





Maria Francesca Corigliano:
Cultura, Beni culturali e Istruzione
Maria Teresa Fragomeni:
Bilancio e programmazione economica e finanziaria, politiche del personale.
-
Angela Robbe: Lavoro, formazione e Politiche Sociali.



Mariateresa Fragomeni
- Laureata alla Sapienza di Roma in Scienze Politiche con tesi in diritto costituzionale sui limiti operativi e legislativi dei decreti delegati. Inscritta all’albo dei dottori commercialisti e revisori contabili. Ha conseguito due master presso la Luiss di Roma, in organizzazione e management sanitario e sulla gestione del rischio sanitario.
Ha prestato collaborazione per Federsanità ANCI al corso per facilitatori della gestione del rischio e nell’applicazione del Modello Italiano della gestione del rischio presso l’Azienda Ospedaliera ARNAS Garibaldi di Catania al suo attivo varie collaborazioni alla formazione del personale sanitario, sia presso l’università di Messina che di Catania.
 
Savina Angela Antonietta Robbe - Laureata in Filosofia all’Università degli Studi di Siena, ha svolto un master in marketing e comunicazione presso il CUOA e un master in finanza e controllo di gestione presso l’Università degli studi di Pisa, Presidente di LegaCoop Calabria.
E’ Vice presidente della fondazione Ivano Barberini, membro della Consulta Regione della Cooperazione, Presidente della Commissione Provinciale Pari Opportunità di Catanzaro.
E’ stata Presidente EdilCassa calabrese, membro del Comitato di Sorveglianza del Cooperfidi Italia, e Presedente di Cooperfidi Calabria, membro della Presidenza Nazionale Legacoop
 
Maria Francesca Corigliano
- Laureata in Lettere Moderne con indirizzo socio-psico-pedagogico presso l’Università degli studi della Calabria, ha la qualifica di Operatore di aggiornamento I.R.R.S.A.E. conseguita nell’ambito del piano pluriennale di aggiornamento sui Programmi Nazionali per la Scuola Primaria, ha la specializzazione polivalente per l’insegnamento al sostegno, è stata Supervisore delle attività di tirocinio nel Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria presso l’Università degli studi della Calabria; Assessore alla Scuola, biblioteche e diffusione del libro nella Giunta Comunale di Cosenza; Assessore e Vice Sindaco con delega al bilancio, alle politiche scolastiche e del tempo libero, alla diffusione della lettura ai diritti degli animali nella Giunta Comunale di Cosenza; Consigliere Comunale nel  Comune di Cosenza; Presidente della Commissione Consiliare Cultura e politiche dell’educazione; Assessore alla cultura e valorizzazione dei beni culturali, politiche giovanili, minoranze linguistiche, politiche di pari opportunità, valorizzazione dell’identità e delle tradizioni locali, multiculturalismo, politiche per l’immigrazione, politiche femminili, partecipazione e innovazione nelle Giunta della Provincia di Cosenza.

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Invia questo articolo ad un Amico

Quotidiano Economico Online www.calabriaeconomia.it
14 aprile 2018


condividi

googleplus twitter

Copertina