Lendix annuncia un nuovo fondo da 200 milioni di euro per finanziare le PMI italiane ed europee

Questo nuovo strumento di investimento subentra al fondo da 90 milioni di euro che Lendix, la piattaforma europea di prestiti alle imprese, ha chiuso nel luglio 2017 e che ha consentito di finanziare quasi 250 PMI europee. 
 
Alcuni rilevanti investitori che avevano già investito in Lendix hanno rinnovato il loro impegno attraverso questo nuovo fondo. Dopo aver investito 18,5 milioni di euro nel luglio dello scorso anno, il Gruppo Banca Europea per gli Investimenti (BEI), attraverso il Fondo Europeo per gli Investimenti (FEI), ha rinnovato il proprio impegno nei confronti della piattaforma, in linea con l'incremento del nuovo fondo. 
 
“Questo nuovo impegno da parte di rilevanti investitori istituzionali consentirà a Lendix di finanziare la crescita di più di 600 piccole e medie imprese” commenta Olivier Goy, Fondatore di Lendix.
 
“Siamo molto orgogliosi di poter contare, per la prima volta, sul sostegno di investitori spagnoli e italiani. Questo rafforza il nostro posizionamento europeo"ha aggiunto Patrick de Nonneville, COO di Lendix.
 
“Il nostro contributo riflette il nostro forte impegno nei confronti delle PMI francesi ed europee", ha dichiarato Pier Luigi Gilibert, Amministratore Delegato del Fondo Europeo per gli Investimenti. “Il nostro obiettivo è quello di sostenere lo sviluppo delle imprese facilitandone nel contempo l'accesso a nuovi e interessanti canali di finanziamento. Attraverso la sua piattaforma, Lendix assolve perfettamente alla missione del FEI di finanziare e supportare le PMI europee nelle loro strategie di sviluppo".
 
 
Grazie a questo nuovo fondo, Lendix intende finanziare le PMI europee attraverso prestiti che vanno da 30.000 a 5 milioni di euro.

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Invia questo articolo ad un Amico

Quotidiano Economico Online www.calabriaeconomia.it
16 gennaio 2018


condividi

googleplus twitter

Copertina