La Coop Agrinsieme e Coldiretti Calabria valorizzano in tutta Italia le produzioni calabresi

Molinaro: nella giornata mondiale dell’Ambiente “Glifosato zero” è una scelta decisiva

 “L’ortofrutta calabrese può continuare a “volare”. Eccome! Questo avviene con una visione strategica ampia che è alla base della partnership tra la Coldiretti Calabria e la Cooperativa  Agrinsieme di Aprilia (LT).

“I campioni dell’ ortofrutta calabrese,fragole, finocchi, cipolle , pomodori etc. “Glifosate zero”– afferma Pietro Molinaro presidente di Coldiretti Calabria – attraverso questa collaborazione hanno prospettive importanti e perciò incentiveremo l’ impegno comune, in particolare in termini di filiera corta e controllata, salvaguardia della biodiversità, sviluppo del territorio ma anche un sicuro contributo sulla tutela dell’ambiente, che bene si incastona con la giornata mondiale dell’ambiente che ci stimola a comportamenti sempre più virtuosi.

Siamo impegnati in un  vibrante sviluppo economico che ha alla base il mantenimento dei massimi standard qualitativi e l’internazionalizzazione, e questa – continua - è una forma di arricchimento e non di sottrazione. Stiamo toccando con mano come l'ortofrutta calabrese recupera competitività, redditività e riscontra il favore dei cittadini – consumatori e della GdO per via della accresciuta salubrità delle produzioni.

Questa impostazione  premia ed è in linea con le richieste del mercato e importati aziende calabresi – sottolinea Molinaro– hanno la garanzia di un sicuro valore aggiunto che dalla produzione alla lavorazione  rimane sul territorio favorendo il lavoro e diventando anche un ottimo esempio di integrazione  in un territorio con una presenza significativa di persone extracomunitarie.

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Invia questo articolo ad un Amico

Quotidiano Economico Online www.calabriaeconomia.it
5 giugno 2018


condividi

googleplus twitter

Copertina