Invitalia, Arcuri: parte nuovo strumento con 150mln alle PMI del Sud

“Italia Venture II servirà a sostenere e a rafforzare la crescita dimensionale delle piccole e medie imprese meridionali. È un obiettivo molto importante che allarga il portafoglio di offerta del gruppo Invitalia anche a questo aspetto”. Il nuovo strumento “consentirà alle imprese meridionali di crescere dimensionalmente.

Non succede spesso considerando le difficoltà che le imprese, soprattutto nel Sud, hanno nell’accesso alla finanza ordinaria”. Lo ha detto Domenico Arcuri, Amministratore delegato d’Invitalia, intervistato dal Tg1, annunciando Italia Venture II – Fondo Imprese Sud, il nuovo strumento di private equity istituito dalla Legge di Stabilità 2018 e gestito da Invitalia Ventures, la SGR controllata da Invitalia.

“Il Sud – ha aggiunto l’Ad d’Invitalia - da tre anni cresce come e più del resto del Paese. Per continuare a sostenere questa crescita serve anzitutto che le tante eccellenze che ci sono nel Mezzogiorno - spesso ignorate, qualche volta sconosciute – possano rafforzare la loro dimensione e la loro competitività. Per fare questo è necessario accedere al mercato dei capitali. Non è sempre facile – conclude Arcuri - servono investitori pazienti e promettenti come Invitalia ha dimostrato nel tempo di saper essere”.

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Invia questo articolo ad un Amico

Quotidiano Economico Online www.calabriaeconomia.it
11 aprile 2018


condividi

googleplus twitter

Copertina