Autoferrotranvieri, Uiltrasporti: inserire nel decreto Mezzogiorno la clausola sociale

  “Come Uiltrasporti ci aspettiamo che il Governo dia subito seguito all’accordo sottoscritto il 12 giugno 2017 tra il MIT e le Organizzazioni Sindacali del Trasporto Pubblico Locale”.

Questo è quanto afferma il Segretario Nazionale della Mobilità di Uiltrasporti Nicola Settimo, invitando il Governo “a cogliere l’occasione offerta dall’emanando Decreto “Mezzogiorno”, inserendovi gli impegni stabiliti in termini di clausola sociale nei bandi di gara del Trasporto Pubblico Locale.

“E’ necessario garantire ai lavoratori autoferrotranvieri che il loro passaggio ad una nuova azienda concessionaria avvenga senza soluzione di continuità, con tutti i diritti acquisiti e con l’applicazione dei contratti di lavoro nazionale e aziendale/territoriale in essere al momento dell’eventuale cambio del datore di lavoro”.

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Invia questo articolo ad un Amico

Quotidiano Economico Online www.calabriaeconomia.it
3 luglio 2017


condividi

googleplus twitter

In Evidenza